Noi Salernitani

Carminuccio: la pizzeria dei salernitani

Salerno, e la Campania tutta, vivono per la pizza. Rientra nelle nostre ruotine, nelle nostre diete, un alimento sacro senza il quale non si può prescindere. Uno dei cibi più buoni al mondo lo abbiamo inventato noi, e questo giustifica l’elevatissimo numero di pizzerie in città e provincia.
Molte legate alla tradizione, molte invece abbracciano i nuovi sapori gourmet. Altre invece ci sono sempre state ed è giusto considerarle simbolo della nostra città. Una di queste è Carminuccio a Mariconda.

Carminuccio

Un pezzo di cuore

Per alcuni Carminuccio è la pizzeria migliore, un’istituzione. Dopo le partite della Salernitana all’uscita dello Stadio Arechi, che si vinca o che si perda, una “Carminuccio” per molti tifosi è d’obbligo. La “Carminuccio”, infatti, è il marchio di fabbrica di questa pizzeria. Pomodoro, formaggio, basilico e pancetta, semplice ma dal gusto imparagonabile.
Non si contano le pizzerie che oggi hanno nel proprio menù la “Carminuccio”, per omaggiare l’originale. Da Salerno a New York, la fama raggiunta è senza confini. Una fama che iniziò ben trentacinque anni fa quando nel 1982 il suo fondatore, Carmine Donadio, decise di aprirsi la pizzeria.
Un piccolo forno a legna che lavorava solo per l’asporto, ma tanta passione e idee che hanno portato la pizzeria “Carminuccio” nella storia di Salerno.

Carminuccio

Semplicità

Carminuccio a Mariconda, o anche “Carminuccio u’ zuzzus”. Il secondo nome può trarre in inganno, e spaventare chi non conosce la pizzeria. Il mito però va sfatato, il termine “zuzzus” non è un appellativo dato per le scarse condizioni igieniche del locale. Il locale è spartano, la semplicità è rimasta immutata nel tempo. I tavoli non hanno uno stile ricercato, il tipo di arredamento è quello che si troverebbe andando a una sagra paesana. E la pizza viene servita su di un foglio usa e getta. Una sorta di fast food tutto salernitano, dove ordini la tua pizza, la porti al tavolo, consumi e te ne vai soddisfatto. Tutto in un lasso di tempo molto breve. E chissà che tu non possa dividere il tavolo con uno sconosciuto, nella tipica e gioiosa atmosfera nostrana! Ed è per questo che Carminuccio piaceva, piace e piacerà ancora.

Marco Fummo

Autore: Marco Fummo

Nato a Salerno nella primavera del 1991, dopo un’infanzia spensierata si appassiona irrimediabilmente al mondo della letteratura e della scrittura, del cinema, delle serie TV e dello sport. Diplomato al Liceo Classico De Sanctis, laureato in Editoria e Pubblicistica all’Università di Salerno e laureando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni all’Università di Urbino, ha scritto per svariati giornali online occupandosi principalmente di cinema, serie TV e sport.
Ha nel Giffoni Film Festival una sua seconda casa, dove è stato giurato per circa 10 anni e nell’ultima edizione ha fatto parte dello staff.

Carminuccio: la pizzeria dei salernitani ultima modifica: 2017-11-17T09:01:50+00:00 da Marco Fummo

Commenti

Commenti

To Top