Eventi

Giffoni Film Festival : quando l’immpossibile diventa possibile

Giffoni

Il Giffoni Film Festival si presenta

Mani alzate, teste curiose, domande che avranno finalmente risposte, voglia di mettersi in gioco, impossibile che diventa possibile. I nove giorni in cui si svolge il Giffoni Film Festival hanno come sottofondo risate e discussioni costruttive, scherzi e stupore. La sinfonia di Waltz 2 è entrata nelle vene di tutti i giurati. Giunti alla 47° edizione, a pochi giorni dall’inizio, si percepisce già l’atmosfera magica che caratterizza questa iniziativa.

Cittadella gremita di ragazzi

Cittadella gremita di ragazzi

Persone da blue carpet

Il Giffoni Film Festival abbatte tutte le barriere che la società può costruire, anche tra le stelle del cinema e i ragazzi di oggi. Il velo di miticizzazione che ricopre solitamente gli attori e i registi viene sollevato. Si scopre che non sono persone così diverse da noi. La voce tremolante mentre si rivolge una domanda a questi personaggi c’è sempre. Subito dopo, però, si è pervasi dalla tranquillità, dalla consapevolezza che i giurati e gli ospiti sono sullo stesso livello. Non ci sono differenze, non ci sono maschere, non ci sono finzioni. Gli ospiti per entrare in sala solcano il blue carpet del Giffoni Film Festival, ma la magia si avvera in sala, tra le poltrone rosse e il palco coperto di fiori. Qualsiasi domanda ha una risposta, qualsiasi cosa diventa possibile.
Quest’anno, lo staff di Giffoni non si è tirato indietro dall’affrontare grandi sfide per portare qui attori di grande calibro, tra cui Kit Harington, Bryan Cranston ed Amy Adams. Da non dimenticare gli ospiti italiani: Gabriele Muccino, Ambra Angiolini, Cristiana Capotondi e Paolo Giordano.

Bryan Cranston

Bryan Cranston

Film a tu per tu

La selezione dei film presentati alle varie categorie, fino ad arrivare a quella dei +18, stupisce sempre. Non si tratta di film che un giorno si potrebbero vedere in televisione. Non si tratta di film proiettati al cinema per fare un boom di incassi. Si tratta di film che stimolano, che parlano direttamente a chi li guarda, che insegnano senza far troppo rumore, che entrano nel cuore, nel bene o nel male. Tutte le pellicole visionate durante il festival permettono una crescita interiore, grazie anche alle discussioni che ne seguono dopo. La possibilità di confrontarsi sulle scelte stilistiche del regista, sulla sceneggiatura o sulla fotografia caratterizza il festival. Si trascende la vera e propria natura di un film, per mettersi dall’altra parte dello schermo e immedesimarsi con chi l’ha fatto. Si raggiunge così un’introspezione ancora più viscerale.

Sala Truffaut

Sala Truffaut

Per le strade del paese

Giffoni non si ferma alle sale cinematografiche, al blue carpet o alla cittadella. Il divertimento continua per le strade del paesino, che si illuminano di sorrisi e luci. Durante il festival, ci sono spettacoli per grandi e piccini, per dare la possibilità di vivere a tutti questa esperienza unica, abbattendo anche la frontiera dell’età. Ci si può imbattere nel festival dei colori, in un flash mob improvvisato con la canzone Intoxicated. Non mancano poi gli spettacoli di marionette o balli di giullari. Non ci sono limiti al Giffoni Film Festival, nè mai ci saranno.

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica.
Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sei anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata. Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.

Giffoni Film Festival : quando l’immpossibile diventa possibile ultima modifica: 2017-07-07T11:15:01+00:00 da Elena Morrone

Commenti

Commenti

To Top