Eventi

La Festa nel Bosco di Perito

festa nel bosco

Nell’entroterra tra il Vallo di Diano e il Parco Nazionale del Cilento, a 400 metri sul livello del mare, sorge una piccola perla. Perito, con i suoi 1022 abitanti, nella settimana dal 6 agosto al 13, accoglie i turisti per la Festa nel Bosco.

Perito: perla impregnata di storia

Il Comune di Perito è stato fondato dagli abitanti di Velia, in fuga dai barbari o dai saraceni che in quel tempo infestavano il Mar Tirreno. I documenti più antichi sulla sua esistenza risalgono ad un periodo tra il X secolo e il 1137. Indubbia fu la sua importanza nel periodo Medioevo in quanto consisteva in una cittadella fortificata che permetteva il controllo delle zone sottostanti.
Attraversandone i vicoli e le viuzze si avverte ancora il respiro della storia che si mantiene ben radicata. La Chiesa di San Nicola, che troneggia maestosa sulla strada, mette in mostra il campanile che è stato costruito recuperando un’antica torre risalente all’epoca angioina.
Perito riuscì ad ottenere l’indipendenza in seguito alla sua annessione al Regno di Sardegna.

Perito

Perito

La Festa nel Bosco

Circondata da alberi nodosi e forti, Perito ripropone la manifestazione della Festa nel Bosco organizzata dalla Pro Loco.
Dopo la calura del giorno, non esiste nulla di meglio che rintanarsi tra le ombrose foglie dei castagni dove i profumi e i sapori guidano gli ospiti.
I piatti tipici della zona, cucinati dalle donne di Perito, sono tutti a chilometro 0 ma, specialmente, hanno il gusto della tradizione. I più amati tra i golosi sono le melanzane imbottite, la cosiddetta “minestra stretta” e la ciambottola.
Immancabile è anche il cavatiello, guarnito con tre diversi tipi di sugo: sugo al castrato, alla boscaiola e con il sugo semplice. Tutte queste prelibatezze sono accompagnate da un ottimo vino o birra locale ma è prevista anche una scelta tra le bottiglie delle cantine cilentane.
Tra l’accogliente natura di Perito, non perdetevi la Festa nel Bosco!

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica.
Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sei anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata. Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.

La Festa nel Bosco di Perito ultima modifica: 2017-08-07T07:30:37+00:00 da Elena Morrone

Commenti

Commenti

To Top