Eventi

Un tuffo nel mondo animale: la Villa Comunale come uno zoo luminoso

Luci d'Artista alla Villa Comunale

Continua il nostro tour cittadino in tema Luci d’Artista. Abbiamo ammirato l’albero, verde di giorno e bianco luminoso di notte, la Rotonda e la derivanza artistica delle luci situate nella Zona Orientale. Ci spostiamo dunque di nuovo nel centro di città, in uno degli obiettivi turistici principali in materia di luminarie: la Villa Comunale.

Luci d’Artista alla Villa Comunale

Un luogo storico

La Villa Comunale è il giardino della città. Il progetto cambiò di anno in anno e prese vita nel 1870, non cambiando mai volto seppur i ritocchi negli anni sono stati considerevoli. Nella Salerno ottocentesca la sua costruzione, avvenuta due anni prima del Teatro Verdi, animarono il quartiere rendendolo il più alla moda. Nacque, abbiamo detto, come un giardino, e le luminarie ogni anno hanno sempre rispettato l’essenza della villa, toccandosi armoniosamente con essa. Negli anni scorsi la Villa si è trasformata in un giardino incantato, dove le favole sotto forma di luminarie incantavano grandi e piccini. Quest’anno invece è stata seguita una linea un po’ più realistica, rendendo protagonisti i veri abitanti di giardini e foreste: gli animali.

Luci d’Artista alla Villa Comunale

L’ideale conclusione di un percorso

Non più giardino incantato, ma Arca di Noè. Fenicotteri, cervi, leoni, serpenti, giraffe, c’è davvero di tutto. Installazioni giganti luminose che non possono fare a meno di essere ammirate, maestose come lo è il mondo animale. Lo zoo solitamente è un luogo di svago, dove si va per passare in famiglia in armonia le ore libere. La Villa Comunale, e il suo zoo luminoso, sono situate proprio alla fine del percorso delle luminarie. Partendo dalla Stazione e procedendo lungo il meraviglioso Corso Vittorio Emanuele, passando per l’Albero, la Rotonda e i Mercanti, si arriva alla Villa Comunale. Momento di relax proprio alla fine di un percorso. Coincidenza o meno, la Villa Comunale resta come ogni anno uno dei luoghi più suggestivi da visitare durante il periodo Luci d’Artista.

Marco Fummo

Autore: Marco Fummo

Nato a Salerno nella primavera del 1991, dopo un’infanzia spensierata si appassiona irrimediabilmente al mondo della letteratura e della scrittura, del cinema, delle serie TV e dello sport. Diplomato al Liceo Classico De Sanctis, laureato in Editoria e Pubblicistica all’Università di Salerno e laureando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni all’Università di Urbino, ha scritto per svariati giornali online occupandosi principalmente di cinema, serie TV e sport.
Ha nel Giffoni Film Festival una sua seconda casa, dove è stato giurato per circa 10 anni e nell’ultima edizione ha fatto parte dello staff.

Un tuffo nel mondo animale: la Villa Comunale come uno zoo luminoso ultima modifica: 2017-12-29T10:49:06+00:00 da Marco Fummo

Commenti

Commenti

To Top