CUCINA TRADIZIONALE

Tortino di alici e fiori di zucca. Per l’estate ci trasferiamo a Cetara

Festa Del Mare 1

Alici e fiori di zucca è uno degli abbinamenti più tradizionali e versatili del Sud. Ciurilli in pastella ripieni di ricotta e alici. Oppure, insieme sulla pizza, con una granella di pistacchi.
Sono due prodotti che fanno parte in pieno della storia del salernitano. Proprio questo fine settimana si terrà una rievocazione storica a Cetara sulla pesca del piccolo pesce azzurro. A cura della pro-loco, per mantenere vive tradizione e identità del paese della Costiera.

alici e fiori di zucca - Tortino Fiori di Zucca E Alici

Tortino Fiori di Zucca E Alici

Le alici nella storia di Cetara

La tradizione per la pesca delle alici ha una lunga storia, soprattutto in costiera. Addirittura era così abbondante il pescato che le donne si ingegnarono metodi di conservazione come le alici sotto sale e il loro sottoprodotto, la colatura di alici. Piatti poveri, che ormai sono il tratto distintivo di Cetara. Prodotti ormai ricercati e riconosciuti in tutto il mondo.

alici e fiori di zucca - Pesca Alici

Pesca Alici

La pesca con le cianciole e le Lampare

Sin dal Secondo Dopoguerra é stata introdotta la pesca con le cianciole e le lampare. La forte luce delle lampade che sovrasta le imbarcazioni attira nella rete i piccoli pesci. Agli inizi, i pescatori del borgo marinaro utilizzavano una rete chiamata menaide, che consentiva la fuoriuscita dei pesci più piccoli. Poi pescati e meglio conosciuti come “ciacianielli”. Le alici sono sempre state il nutrimento principale delle popolazioni costiere.
Vediamo come preparare un tipico piatto salernitano di stagione.
Un tortino di fiori di zucca e alici. Da servire anche in simpatiche monoporzioni come antipasto in una cena dal menù salernitano, o su un buffet come finger food tradizionale.

alici e fiori di zucca

Fiori Di Zucca e Alici

Mille foglie di alici e fiori di zucca

Ingredienti

20 fiori di zucca aperti
Olio di semi
400 gr di alici fresche già pulite
200 gr di mozzarella di bufala
Prezzemolo
Zest di limone
Granella di pistacchio
Pangrattato
Sale e pepe

Il procedimento é semplicissimo e veloce. Foderate il fondo di uno stampino da forno, precedentemente oleato e coperto con pangrattato, con il fiore di zucca pulito e privato del pistillo. Procedete a strati con le alici e le fette di mozzarella. Salate, pepate e grattuggiate un pò di buccia di limone. Richiudete con il fiore, ricoprite di pangrattato e infornate 10 minuti a 180°, finché si sarà formata una bella crosticina.
Servite con un filo d’olio extravergine e prezzemolo tritatoVolendo, aggiungete granella di nocciole. 

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Tortino di alici e fiori di zucca. Per l’estate ci trasferiamo a Cetara ultima modifica: 2018-07-09T13:21:24+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

To Top