ARTE & CULTURA

Antròteo: la grande arte in mostra a Salerno

Piazza Abate Conforti avanti al Complesso Monumentale Santa Sofia

Pablo Picasso, Salvador Dalì, Andy Warhol, Ugo Attardi, questi alcuni degli autori delle opere che vedremo esposti alla mostra Antròteo – Umanità e suoi dei. Presentata il 20 settembre, la mostra organizzata dalla fondazione Amedeo Modigliani sarà ospitata dal complesso di Santa Sofia di Salerno fino al 31 ottobre. Ma la mostra, a prescindere dai nomi, si presenta con più ambizioni di una semplice esposizione. E sarà un evento imperdibile per salernitani e turisti.

Salvador Dalì

Salvador Dalì

 

Cos’è Antròteo?

Ego, Espressione, Trascendenza. L’Ego è una delle dimensioni umane più antiche, ciò che genera la consapevolezza di noi stessi e della realtà che ci circonda. L’Espressione è ciò che ci permette di rapportarci con l’altro, di comunicare, di cercare amore oppure, per prendere due estremi, il conflitto. Ed è l’Espressione il riflesso del nostro Io.
Ultima, ma non per importanza, la Trascendenza. La necessità, il desiderio di scoprire una dimensione ultraterrena, divina, slegata dalla realtà del mondo materiale.
La mostra si divide in queste tre aree, e ciascuna di esse proporrà tre opere, tre oggetti e tre fotografie. Un viaggio offerto dal mondo dell’arte che il visitatore affronterà nel modo più personale possibile, associando alle opere il significato ritenuto più adatto.

Pablo Picasso

Pablo Picasso

 

La mostra

Una mostra sicuramente diversa, insolita. Mettere sotto lo stesso tetto Dalì, Picasso e Warhol, per citarne alcuni, non è certamente facile. Un viaggio che compone una trama senza logiche stilistiche e temporali. L’arte rinuncia al ruolo di protagonista e prova a prestarsi al visitatore, mettendo a disposizione la sua bellezza per aiutarlo in un viaggio introspettivo importante. Si potrà accedere alla mostra tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 22, con possibilità di organizzare anche visite di gruppo. E non è detto che il 31 ottobre la mostra toglierà le tende. “Probabilmente potremo protrarre la nostra permanenza fino alla metà di novembre, in concomitanza con l’inizio di Luci d’Artista”. Questa l’idea del presidente della fondazione Amedeo Modigliani, Fabrizio Checchi. E sicuramente Salerno sarà ben felice di accogliere questa mostra più a lungo possibile.

Marco Fummo

Autore: Marco Fummo

Nato a Salerno nella primavera del 1991, dopo un’infanzia spensierata si appassiona irrimediabilmente al mondo della letteratura e della scrittura, del cinema, delle serie TV e dello sport. Diplomato al Liceo Classico De Sanctis, laureato in Editoria e Pubblicistica all’Università di Salerno e laureando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni all’Università di Urbino, ha scritto per svariati giornali online occupandosi principalmente di cinema, serie TV e sport.
Ha nel Giffoni Film Festival una sua seconda casa, dove è stato giurato per circa 10 anni e nell’ultima edizione ha fatto parte dello staff.

Antròteo: la grande arte in mostra a Salerno ultima modifica: 2017-09-25T07:41:25+00:00 da Marco Fummo

Commenti

To Top