CUCINA TRADIZIONALE

Il sapore di San Valentino: Crema di ceci, cioccolato, caramello e peperoncino

E’ finalmente arrivata la settimana dell’Amore.
Chi non sta già pensando a quale manicaretto preparare per il proprio partner?? Vi proponiamo come Ricetta di San Valentino un dolce semplice e gustoso, ma leggermente alternativo.
Una crema di ceci e cioccolato, che in realtà fa parte della nostra tradizione culinaria.

In quel di Padula, forse con influenza lucana, territorio di cui era anticamente parte, questo composto è il ripieno dei Pastzzott.
Noi la rendiamo una mousse al cucchiaio gustabile in due.

dolce San Valentino

Ceci, cioccolato e il piccante è assicurato

I Ceci sono per importanza la terza leguminosa da granella, dopo soia e fagiolo. Forse nel nostro territorio sono proprio al primo. Era conosciuto già ottomila anni fa, prima in Egitto, come cibo povero per gli schiavi, poi diffuso nel Mediterraneo.
Nel mondo antico, i ceci erano considerati cibo afrodisiaco. Proteici e rinvigorenti.
Da Plinio sappiamo che i cosiddetti ”ceci di Venere” erano offerti nelle veglie rituali, dove probabilmente si svolgevano riti orgiastici. Venivano per questo dati in pasto anche agli stalloni.

Il cioccolato è per antonomasia uno dei cibi afrodisiaci più amati. A San Valentino i cioccolatini abbondano ovunque. Feniletilamina e endorfine stimolano benessere, desiderio sessuale e sensazione di piacere.
Le mandorle stimolano la fertilità nell’uomo e incrementano la passione nelle donne, secondo la medicina naturale. Ce lo svela la Coldiretti. Non è mistero che per un giusto apporto di calcio e Omega 3 e 6, ne bastano dieci al giorno. Erano utilizzate negli antichi filtri d’amore e per questo vengono utilizzate nei confetti per il matrimonio.

Il peperoncino è il ”Viagra dei poveri”. Considerato afrodisiaco sin dall’antichità e ancora oggi tra basso Cilento, Vallo della Lucania e tra Calabria e Basilicata. La capsaicina agisce come vasodilatatore… sarà questo il segreto?

mousse ceci e cioccolato con caramello

Ricetta vietata ai minori di 16 anni

250 gr ceci precotti

100 gr zucchero

1 cucchiaio strega

1 cucchiaio di cannella

una grattuggiata di noce moscata

una noce di margarina

1 cucchiaio di cacao zuccherato

latte o crema di mandorle q.b.

Tenere una notte i ceci in ammollo con un pizzico di bicarbonato. Bollire e passarli ancora caldi coi passaverdura in una terrina. Con la pentola a pressione ci vorrà una mezz’oretta.

Aggiungere il resto degli ingredienti e mischiare bene fino ad ottenere una crema omogenea.

Volendo, si può ripassare sul fuoco per far evaporare l’alcool e sciogliere eventuali grumi.

Non esagerate con il latte. Aggiungete un pò alla volta, perchè diventi una mousse compostabile da rassodare in frigo e non troppo liquida.

Io ovviamente ho aggiunto un pizzico di zenzero e peperoncino anche qui.

mousse cioccolato con caramello

Per il caramello al peperoncino:

100 g di zucchero

peperoncino in polvere a seconda dei gusti

panna q.b.

1 noce di margarina

Procedimento

Lasciar imbrunire lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso, senza toccarlo e facendo attenzione che non bruci.

Una volta dorato, unire il pezzetto di burro e il peperoncino. Poi, fuori dal fuoco, unire la panna calda a filo, per creare una crema morbida. Ora potete mescolare. Se inizia a cristallizzare il caramello, rimettete sul fuoco e mescolate.

Ora siete pronti a formare dei giochi col caramello, che raffreddandosi induriranno leggermente. Su un foglio di carta da cucina o direttamente sulla vostra mousse.

Potete servire con dei bei frutti rossi.

N.B. Foto prese dal Web.

Non garantiamo sulle conseguenze del vostro appuntamento romantico. Metteteci del vostro, mi raccomando! Magari la spiegazione storico-territoriale conservatevela per il giorno dopo!

Buon Amore a Tutti!

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Il sapore di San Valentino: Crema di ceci, cioccolato, caramello e peperoncino ultima modifica: 2018-02-12T10:28:35+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

To Top