CURIOSITÀ

La Rai si è fermata ad Eboli

Cristo si è fermato ad Eboli e la Rai ha deciso di fare altrettanto. Dopo una attenta selezione, è nel comune salernitano che la radiotelevisione ha deciso di girare il reality “La strada senza tasse”. A presentarlo sarà il conduttore Flavio Insinna, famoso per il programma Affari tuoi, e i protagonisti saranno della cittadina di Eboli.

La strada senza tasse

Il progetto sociale è un adattamento di The day the government left e prevede la partecipazione di tutta la comunità di Eboli. Lo scopo è testare se i cittadini sono capaci di cavarsela senza l’aiuto dall’alto. Infatti, vivranno per cinque settimane amministrando autonomamente la somma delle tasse corrispondenti a quel periodo. I servizi solitamente rilasciati dal Comune, come la raccolta dei rifiuti o luce e gas, saranno gestiti dai cittadini stessi. Si vedrà, quindi, tramite le azioni indipendenti della popolazione, quale sarà il risultato. La diatriba nasce infatti dalla spada di Damocle delle tasse, che pende su tutti quanti. Questa volta, però, saranno loro stessi a decidere della loro sorte. Le cinque settimane saranno difficili, tra riunioni e discussioni e verranno seguite attentamente dall’inviato Flavio Insinna. Riusciranno, infatti, i nostri eroi ad avere successo autogovernandosi o sarà migliore l’amministrazione comunale?

L’orgoglio di Eboli

Il sindaco, Massimo Cariello, ha impegnato tutto se stesso affinché la scelta della Rai ricadesse su Eboli. La stretta collaborazione che sicuramente avranno i suoi concittadini porterà il programma al successo, incrementando il turismo e l’economia. Infatti, le chiese e il borgo, i viottoli e il centro storico di Eboli saranno sotto i riflettori della Rai. La casa di produzione “Stand by me”, guidata da Simona Ercolani, ha optato per Eboli forse basandosi proprio sul suo prestigio architettonico e fascino ineguagliabile. Le riprese, già iniziate, si concluderanno con la messa in onda prevista per novembre. Dovremo aspettare solo qualche altra settimana per goderci lo spettacolo. Dopotutto, ci sarà un motivo se Cristo si è fermato ad Eboli.

 

 

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica.
Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sei anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata. Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.

La Rai si è fermata ad Eboli ultima modifica: 2017-10-03T07:26:18+00:00 da Elena Morrone

Commenti

To Top