CONOSCERE SALERNO

Le perle della Costiera: il Sentiero dei Limoni

La Costiera Amalfitana è sicuramente uno dei posti più belli e suggestivi del mondo. Avere la Costiera a pochi minuti di distanza spesso ci fa dimenticare l’infinita bellezza che conserva, immutata, da secoli. Da tutto il mondo arrivano turisti desiderosi di perdersi tra le acque cristalline della Costiera e i mille colori di Positano e Amalfi. A rendere indimenticabile l’esperienza della Costiera ci sono anche i vari sentieri montani che solcano il territorio. Uno su tutti è il Sentiero dei Limoni, che si estende tra Maiori e Minori.

Sentiero dei Limoni

Un percorso tutto da assaporare

Il Sentiero dei Limoni è chiamato così per via, appunto, dei limoni, prodotto simbolo della Costiera Amalfitana. In passato il sentiero era una delle vie più trafficate della Costiera, infatti il sentiero passa per il villaggio di Torre, area conosciuta per essere una delle più importanti per quanto riguarda la produzione di limoni di qualità. In primavera e in estate è possibile assistere anche alle fasi della raccolta dei limoni. Se si è fortunati è possibile incontrare contadini del luogo che trasportano limoni, a spalla o con il mulo, lungo il sentiero. La cura e l’amore con cui svolgono l’attività è visibile nei loro occhi. Come ogni angolo della Costiera, dunque, anche questo sentiero vi farà assaporare la storia, e il profumo ancor oggi fortissimo degli agrumi costieri. Un vero e proprio tuffo nel passato.

Sentiero dei Limoni

Sentiero dei Limoni

Per tutta la famiglia

Il percorso, recentemente inserito tra i 10 percorsi più belli d’Italia, è facilmente percorribile, adatto a grandi e piccini. Il Sentiero dei Limoni parte da Maiori, ha un dislivello di 410 m ed è percorribile in 4 o 5 ore, in tutti i suoi 9 km di lunghezza. È comunque possibile vederlo parzialmente o fermarsi in località caratteristiche e suggestive come Torre. Durante il percorso è possibile ammirare i favolosi panorami della Costiera e la vegetazione tipica della macchia mediterranea, fatta di ulivi, viti e limoni. Una volta usciti dai centri abitati inoltre è possibile ammirare la bellezza della Costiera dai tipici terrazzamenti affacciati sul mare, illuminati sin dalle prime luci del mattino. Il Sentiero dei Limoni termina a Minori, ed è sicuramente una delle esperienze più belle ed emozionanti da fare nelle nostre zone. Il profumo della vegetazione e dei limoni della Costiera, misto ai panorami mozzafiato, vi resterà impresso per sempre.

Marco Fummo

Autore: Marco Fummo

Nato a Salerno nella primavera del 1991, dopo un’infanzia spensierata si appassiona irrimediabilmente al mondo della letteratura e della scrittura, del cinema, delle serie TV e dello sport. Diplomato al Liceo Classico De Sanctis, laureato in Editoria e Pubblicistica all’Università di Salerno e laureando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni all’Università di Urbino, ha scritto per svariati giornali online occupandosi principalmente di cinema, serie TV e sport.
Ha nel Giffoni Film Festival una sua seconda casa, dove è stato giurato per circa 10 anni e nell’ultima edizione ha fatto parte dello staff.

Le perle della Costiera: il Sentiero dei Limoni ultima modifica: 2017-08-24T07:24:45+00:00 da Marco Fummo

Commenti

To Top