INTERVISTE

Vendita dei prodotti cilentani: Natale tra gli stand

Passeggiando per i Mercatini di Natale, ci aveva colpito questo stand di vendita prodotti cilentani.
Antiche Ricette Cilentane” è un’esplosione di colori e di sapori che restano impressi nel cuore. A differenza delle loro leccornie artigianali, che vanno via subito!
Quest’anno siamo tornati a fare due chiacchiere con la responsabile di Antiche Ricette Cilentane, Ylenia Lamagna.
E a riassaggiare volentieri i loro prodotti.

E.- Come nasce la vostra azienda? Vi occupavate già di agricoltura, o avete dei fornitori per i prodotti che trattate?

Y.L. Antiche Ricette Cilentane è un’azienda completa. Trattiamo tutta la filiera. Dal prodotto nei campi, la coltivazione, la produzione, alla trasformazione. Solo nel caso in cui la domanda supera la richiesta, ci rivolgiamo a fornitori di fiducia. Ma prevalentemente sono nostri prodotti.

E.- Il biologico è una filosofia di vita o una scelta commerciale?

Y.L.. Ecco, il Bio è una filosofia più che una scelta commerciale. Il cliente sa riconoscere la qualita’. A prescindere dal sapere che il prodotto sia bio, all’assaggio nota la differenza.

E.- Da quanti anni siete a Salerno con lo stand di Natale?

Y.L. A Salerno credo sia il terzo anno.

Antiche Ricette Cilentane. Mercatini a Salerno.

E.- Com’è il clima tra le casette?

Y.L. C’è un clima di convivialità. Ormai ci conosciamo un po’ tutti. Abbiamo cosi’ la possibilità di darci una mano, in caso di difficoltà. O accordarci con gli orari.

E.- Siete gli unici della Provincia di Salerno?

Y.L. C’è un altro stand di Altavilla che tratta prodotti artigianali, come taglieri in legno di ulivo fatti a mano e cestini in vimini.

E.- Che acquirente si accosta al vostro stand?

Y.L. Abbracciamo una vasta tipologia di clienti. Il nostro è un prodotto convincente ed economicamente accessibile a tutti. C’è chi si accosta per caso e poi viene conquistato. Chi può spendere un pò di più e usa i nostri formati per fare dei pensierini, o dei cesti di Natale. Abbiamo una clientela affezionata. Usiamo il metodo della ”Tentata vendita”. Il prodotto va sempre fatto assaggiare e questo è il segreto del successo. ”Provare per credere”. E’ qui che si crea il contatto, che poi va mantenuto. Ma a prescindere dalla relazione che possiamo avere col cliente, il protagonista resta sempre il prodotto.

Il cliente ci riconosce, viene a visitare l’azienda e si accosta al processo naturale e biologico quasi completamente privo di alcun trattamento. Dopo viene tutto automatico. Proprio da questo contatto abbiamo il privilegio di ricevere anche qualche piccola critica, che si trasforma in correzione.

Essendo un’azienda a carattere familiare possiamo sempre crescere, variare, migliorare.

Il nostro obiettivo è andare sempre più incontro ai gusti e alle aspettative. Come si dice, ”Voce di popolo comanda”.

E.- Trovate un riscontro positivo? è un pubblico di passaggio, molti turisti o ritrovate persone che tornano a cercare i vostri prodotti?

Y.L. Il primo anno forse ricordo più affluenza. Forse per la novità. Il Mercatino, ovviamente, è una grande vetrina. Le Luci d’Artista ci danno la possibilità di farci conoscere anche fuori dalla Campania. Abbiamo clienti a Roma, Firenze, Milano, …

E’ una grande vetrina, soprattutto quando il prodotto è il proprio e si è fieri di proporlo al pubblico. E sai perfettamente quanto ci vuole per arrivare a quel prodotto! La gente nota la Passione per il nostro lavoro.

Antiche Ricette Cilentane. I prodotti.

E.- Tra le composte e le conserve che proponete c’è un prodotto che potreste definire tipico di Rutino?

Y.L. La cipolla rossa è senz’altro il nostro cavallo di battaglia, il pezzo forte dell’azienda. Una cipolla dolcissima.

Poi per i regali, per fare i cestini ad esempio, abbiamo il tipico fico bianco del Cilento. Questi piccoli fichi vanno tantissimo come pensierini, perchè sembrano delle bomboniere. Sono bellissimi.

Confermo che la cipolla è spaziale. E ora hanno inventato anche il patè! Da spalmare sui crostini per l’aperitivo di Natale.

Ma assaggiate i loro pomodori verdi! E’ qualcosa che non avete mai provato e di cui non vi dimenticherete facilmente.

 

Per contatti e info, http://www.antichericettecilentane.it/

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Vendita dei prodotti cilentani: Natale tra gli stand ultima modifica: 2018-01-02T11:20:58+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

To Top