ARTE E CULTURA

San Mauro la Bruca, il Miracolo Eucaristico in memoria del 25 luglio 1969

San Mauro La Bruca (foto wikipedia)

Quest’anno, per la comunità di San Mauro la Bruca, ricorre il 50° anniversario del furto delle ‘Sacre Particole’. Era la notte del 25 luglio 1969. Ignoti ladri entrarono nella chiesa di Sant’Eufemia, nel cuore del paese, trafugando diversi arredi sacri. Tra essi, le ‘Ostie’ presenti nella pisside. Di anno in anno se ne conserva memoria con la celebrazione della Giornata Eucaristica, istituita proprio per ricordare l’evento riconosciuto come ‘Miracolo Eucaristico’.

La Storia di San Mauro la Bruca

Il territorio di San Mauro, adagiato sui fianchi della collina, si divide tra il capoluogo e la frazione San Nazario. I due casali, posti a poca distanza tra loro, vantano una lunga storia. Non sono molte le notizie che ci raccontano le loro vicende pur vantando un’origine antichissima. Una delle cause della scarna documentazione è imputabile proprio alla longevità della loro storia. Probabilmente gli abitati si svilupparono intorno ad importanti luoghi di culto. Nella prima metà dell’XI secolo, quello che poteva essere il primo nucleo di San Mauro venne progressivamente abbandonato. Sarà ricostruito più a monte, arroccandosi in una posizione più salubre. Di conseguenza è riedificata anche la chiesa parrocchiale oggi dedicata a Sant’Eufemia Vergine e Martire, ricostruita ancora una volta nel 1800. Più lineare è, invece, la storia di San Nazario, legata all’Abbazia in cui, secondo la tradizione, nel 940 riceve l’abito monastico San Nilo da Rossano.

Le Ostie del Miracolo Eucaristico a San Mauro la Bruca

Il Miracolo Eucaristico: le Ostie profanate

Nel corso degli ultimi secoli, San Mauro vanta due momenti significativi che sono entrati a far parte della sua storia. Il 14 gennaio del 1889, alcuni operai che lavoravano alla ‘Galleria Spina’ sfuggirono ad un crollo grazie all’intercessione di San Mauro. Nella seconda metà del 1900, invece, la parrocchiale dedicata a Sant’Eufemia è bersaglio di ladri. La notte del 25 luglio 1969 furono trafugati diversi arredi sacri e, tra gli altri, anche le ‘Sacre Particole’ custodite nel tabernacolo. Durante la fuga queste ultime furono gettate per strada e ritrovate e raccolte il mattino seguente. Il Vescovo dell’epoca, informato dell’accaduto, si adoperò affinché le ‘Ostie profanate’ fossero custodite e conservate. Elevò la Chiesa a Santuario Eucaristico. Istituì, per il 25 luglio di ogni anno, una giornata che ne testimoni il ricordo. Quest’anno ricorre il cinquantenario, omaggiato con un ricco programma celebrativo.

Anniversario  del Miracolo Eucaristico

Il cinquantesimo anniversario

Da quella triste notte d’estate sono passati cinquant’anni. Per l’occasione, questo luglio, il paese celebra in modo speciale la Conservazione delle Sante Particole. Il programma prevede diversi momenti a partire dal 16 luglio. Nella giornata del 25, in particolare, al mattino la Santa Messa sarà celebrata alla ore 08:00, 09:30 e 11:00. Quest’ultima seguita dalla Processione Eucaristica. Nel pomeriggio, invece, alle 18:00 la Santa Messa all’aperto è celebrata dal Vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania S.E. Mons. Ciro Miniero. Previsti anche momenti civili. Cerimonia di intitolazione della piazza a ‘Gennaro Niglio – Generale di Brigata dei Carabinieri’ con l’intervento delle autorità civili e militari presenti. Cerimonia di intitolazione di una via al ‘Venerabile Carlo Acutis’ e dell’attuale piazza Chiesa a ‘Mons. Pasquale Allegro’. Inoltre è previsto il concerto della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri ‘Campania’.

Giuseppe Conte

Autore: Giuseppe Conte

Sono io quando scrivo e a volte lo faccio in rima! Amo la mia famiglia, gli amici veri, i libri e la mia terra. Adoro riscoprire le piccole storie, e cerco di rendere vitali – almeno ‘nero su bianco’ – tradizioni esanime o talvolta completamente perdute. Mi piace cucinare e spesso delle mie ricette ne faccio un articolo. Se volete contattarmi: giuseppe2021@yahoo.it
San Mauro la Bruca, il Miracolo Eucaristico in memoria del 25 luglio 1969 ultima modifica: 2019-07-23T09:00:43+02:00 da Giuseppe Conte

Commenti

To Top