CONOSCERE SALERNO

Tenuta Vannulo: visita guidata verso l’amore per le bufale

Tenuta Vannulo con il prato verde di fronte

Se siete di passaggio a Salerno o vi abitate da quando siete nati, conoscerete benissimo i posti migliori dove comprare la mozzarella. Se state per affrontare una giornata ad arrostirvi al sole e volete fare uno spuntino o volete sorprendere i vostri amici, la risposta è solo una. La Tenuta Vannulo offre tra le migliori mozzarelle locali. Ma la loro è una esperienza a 360° che vi coinvolgerà profondamente con un tour apposito.

La Tenuta Vannulo: verso la mozzarella e oltre

Situata in Via Galileo Galilei nella località di Capaccio Scalo, la Tenuta Vannulo conserva la sua genuinità e purezza incanalando passione e tradizione. La mozzarella e i suoi derivati, infatti, hanno un sapore unico nel loro genere, che riflette l’amore e la cura riservate alle oltre 600 bufale che risiedono nella Tenuta.

Tenuta Vannulo - Alberi con la tenuta sullo sfondo

Già dalle prime ore del mattino, infatti, i tantissimi frequentatori della Tenuta fanno finire le scorte. Essendo un prodotto fresco e gustoso è giusto che sia altrettanto raro e ricercato e i palati più sopraffini che ricercano la naturalezza del cibo e la gustosità non potranno fare a meno di venire almeno un giorno ad assaggiare i prodotti.

Una passione lodevole a 360°

La Tenuta, già a prima vista, fa trasparire la profonda passione che la conduzione familiare garantisce ormai da anni. Con colori morbidi e strutture aperte, il senso di leggerezza vi circonda e crea un connubio perfetto e paradisiaco con la natura circostante. Più avanti rispetto all’entrata si trovano le stalle dove le bufale riposano e vengono munte nel loro totale rispetto.

Tenuta Vannulo - La sala interna per la degustazione

Con docce e spazzole, materassini di gomma e musica, le bufale della Tenuta Vannulo vengono curate in ogni loro aspetto. Solo così, infatti, si assicura un prodotto ottimo alla vista e al gusto.
I metodi all’avanguardia coniugati con la tradizione della famiglia sfociano in una vera e propria esperienza sensoriale. La lavorazione della mozzarella avviene infatti interamente a mano, garantendo inoltre tutte le condizioni igieniche. L’azienda biologica si fregia anche del meritato certificato ICEA, esaltando tutta la sua bontà e celebrandone la naturalità.

Tenuta Vannulo - un piatto di mozzarella

Il tour immancabile nella Tenuta Vannulo

Se non volete solamente mangiare ma esplorare a fondo l’esperienza Vannulo, è d’obbligo prenotare il tour dell’azienda. Una passeggiata attraverso la cura per le bufale, il processo di lavorazione e il museo sono i punti nevralgici del toure vi farà innamorare del posto. Ultima tappa ma non meno importante è la Bottega della pelle, dove sono conservati svariati manufatti.

Le bufale mentre vengono lavate

Nessuno spreco, nessuno sfruttamento. Ciò che emerge è solo l’amore. Il tour, infatti, vi farà capire come è possibile soddisfare tutti, dal cliente più esigente alla bufala, animale divino e indispensabile. La visita si snoderà nei vari luoghi per concludersi con l’assaggio dei prodotti caseari. Ovviamente è consigliato farne una bella scorta sin dall’inizio. Sarebbe un vero peccato perdersi la mozzarella della Tenuta Vannulo, celebrazione dell’amore e della passione. Si consiglia di visitare il sito per prendere appuntamenti, cliccando qui.

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ora sta proseguendo gli studi presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, con il corso magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica. Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sette anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata e, nel 2018, ha partecipato alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.
Tenuta Vannulo: visita guidata verso l’amore per le bufale ultima modifica: 2019-06-10T09:00:05+02:00 da Elena Morrone

Commenti

To Top