Noi Salernitani

Ascoltando “Vico Masuccio”

Vico Masuccio

Vi presentiamo i Vico Masuccio

Si, non è il luogo storico. Sono persone. Musicisti. Belli grossi, nel vico tutti quanti ci stanno pure stretti. Gruppo musicale etno folk popolare nato a Salerno nel 2014.
L’idea iniziale è del cantante, Antonio Amatruda, all’epoca emigrato al Nord per lavoro, con Gianluca Aliberti.
Tornati a casa, fondano il gruppo unendo le forze con Mario Lambiase al basso, Giovanni Montesanto alla chitarra ed Emilio Melfi alla batteria.
Il dialetto dei testi è proprio della nostra terra, quello antico salernitano, quello dei nostri nonni. Il genere folk, con influenze blues, di musica popolare ed etno-folk. Suonano in tutti i locali della citta’ e in giro per le piazze della provincia.

 

Vico Masuccio

Vico Masuccio

 

”auann è gghiuto buon”

Nel Giugno 2016, partecipano alla serata d’apertura del Meeting del Mare, a Marina di Camerota, con il loro primo singolo, “Sott ’o sole”. E sentirli è un colpo al cuore.
I loro testi sono vere e proprie poesie, specchio di qualche parte della nostra vita, del nostro mare. 
Il dialetto e la musica, la fisarmonica, la voce principale e il controcanto di Giovanni ti prendono allo stomaco in un susseguirsi di racconti.
Forse che il loro nome non sia solo un omaggio al centro storico che tanto amano, ma anche un’influenza positiva e inconscia per il lavoro di novellieri, di cantastorie.
Appena uscito il loro primo disco autoprodotto, Ogni bene rind a ogni vico”, connubio perfetto tra modernità e tradizione.
Un augurio per tutti, in stile Vico Masuccio.

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Ascoltando “Vico Masuccio” ultima modifica: 2017-08-09T07:46:49+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

To Top