Eventi

Luci d’Artista: la zona orientale illuminata

Luci d'Artista

Le Luci d’Artista richiamano ogni anno un numero incredibile di visitatori. Le strade si riempiono, l’aria gioiosa natalizia divampa incontrollata, gli occhi di grandi e piccini si illuminano davanti a questo spettacolo.
…E si sogna, in linea con uno dei tema di quest’anno. Nella zona orientale, tra Mercatello e Pastena, l’amministrazione ha deciso di cambiare un po’ tema, offrendo un’altra versione del sogno.

Luci d’Artista

La scelta

Come al solito, le risate e le battute non sono mancate. Non sono le solite luci, a primo impatto si può restare un po’ confusi, interdetti.
Soffermandosi sulla scia di colore non si hanno dubbi, lo spettacolo è vivace, coinvolgente, ma le domande sorgono quando ci si sofferma sulla singola installazione.
Un pezzo di torta, numeri senza un apparente nesso logico, un nastro, volti buffi, un paio di forbici, una saetta, un sassofono, una nota musicale.
È chiaro che senza un background, delle informazioni atte alla loro comprensioni, sono soggette di un’attenzione minore rispetto alle sue sorelle del centro.

Luci d’Artista

Luci e Pop Art

Ma dunque, chi è l’artista? Sveliamo il mistero. Queste luminarie sono state realizzate su alcuni bozzetti di Ugo Nespolo, un’importante artista, esponente della Pop Art degli anni ’60.
La sua produzione si caratterizza soprattutto per la sua forma trasgressiva, pungente. Sembra sempre voglia divertirsi, non pensando a una logica di mercato, dote che porterà anche nelle sue esperienze cinematografiche e televisive.
Con l’introduzione dell’artista le Luci della zona orientale sembrano meno “casuali”. Oggetti della quotidianità presenti in ogni casa, fenomeni naturali, rumori, tutte cose che di solito passano inosservate ma che qui diventano protagoniste.
Ugo Nespolo ha voluto dare un momento di gloria anche a cose che solitamente gloria non ne hanno. E con queste installazioni outsider, sogniamo un po’ con gli occhi di quell’eccentrico artista.

Marco Fummo

Autore: Marco Fummo

Nato a Salerno nella primavera del 1991, dopo un’infanzia spensierata si appassiona irrimediabilmente al mondo della letteratura e della scrittura, del cinema, delle serie TV e dello sport. Diplomato al Liceo Classico De Sanctis, laureato in Editoria e Pubblicistica all’Università di Salerno e laureando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni all’Università di Urbino, ha scritto per svariati giornali online occupandosi principalmente di cinema, serie TV e sport.
Ha nel Giffoni Film Festival una sua seconda casa, dove è stato giurato per circa 10 anni e nell’ultima edizione ha fatto parte dello staff.

Luci d’Artista: la zona orientale illuminata ultima modifica: 2017-12-23T10:51:26+00:00 da Marco Fummo

Commenti

To Top