Eventi

Le Luci dell’Irno e Le Costellazioni Infinite

Luci Dell’Irno 2018. Prosieguo o concorrenza?

Folletti e Babbo Natale atterrano nella Valle dell’Irno. Dal 26 novembre al 28 gennaio la IV edizione delle Luci dell’Irno.
A Salerno era ancora aperta la diatriba sull’installazione delle luci d’artista. il sindaco Gianfranco Valiante presentava già l’evento al Comune di Baronissi.
”Costellazioni Infinite” quest’anno si dedica ai suoi piccoli cittadini. Al via: ”Le favole e i bambini”.

Tra le luci, si alterneranno spettacoli ed eventi.

Villa Comunale Baronissi

Luci, spettacoli, musica e spazio alla fantasia

Edizione dedicata ai bambini, dunque. Ma non solo. Il Parco della Rinascita e la Villa Comunale ospiteranno installazioni luminose, ma anche laboratori storico-didattici e artistici.
Con la direzione artistica di Saremo Alberi, i personaggi delle favole saranno protagonisti. Al Largo dei Ferrovieri una tensostruttura ospiterà spettacoli di musica, teatro e danza, a cura delle associazioni locali.
Negli anni passati, durante il periodo delle Luci d’Artista, molti salernitani sono stati spesso bloccati dal traffico intenso.
A prendere la prima uscita dell’Autostrada per tornare a casa, si imbocca proprio quella di Baronissi. Potrete finalmente fermarvi e approfittarne per godere delle luci e di tante altre attività.
Iniziativa molto interessante è la Luci d’Artista Card. Al valore di 5 euro, il visitatore avrà riduzioni e sconti in occasione dell’evento Luci d’Artista di Salerno e Luci dell’Irno.

Luci dell’Irno Baronissi

Programma ”Costellazioni Infinite: Le favole e i bambini”

Nel Parco della Rinascita, letture drammatizzate e visite guidate. Si racconterà ai più piccoli, sotto forma di fiabe romanzate, la storia della città e delle sue origini.
Dopo l’inaugurazione, il 26 novembre, i turisti e i cittadini vivranno un percorso sensoriale particolare alla scoperta delle vigne centenarie del territorio. Presso il museo Frac, a cura di Uni.Sapori.

I fine settimana dal 7 dicembre al 14 gennaio stand di Coldiretti Salerno e Campagna Amica per i Mercatini Natalizi. A cura di Bottega San Lazzaro.
Per il ciclo #lucisullarte, spazio a visite guidate a monumenti, mostre di arte presepiale.
Ancora, percorsi trekking e naturalistici, giochi di Natale a cavallo e per disabili.

Luci di Baronissi

Luci di Baronissi

Aspetteremo gennaio per un corso di cucina dedicato ai giovanissimi chef. Con le loro manine sapienti i bambini prepareranno la merenda con i prodotti locali.
Venerdi 12 gennaio sarà la volta di Slow Food. Un tour enogastronomico nei prodotti della Valle dell’Irno e dei monti Picentini, seguendo stagionalità e biodiversità.

Alla Vigilia dell’Immacolata, l’accensione del grande abete.
Per il programma completo, vi rimandiamo al sito

http://www.lucidellirno.com/

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Le Luci dell’Irno e Le Costellazioni Infinite ultima modifica: 2017-11-23T09:33:00+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

To Top