CANA: il Centro Astronomico simbolo d'eccellenza salernitana

itSalerno

CONOSCERE SALERNO INTERVISTE Noi Salernitani

CANA: il Centro Astronomico simbolo d’eccellenza salernitana

Alcuni Componenti Del Cana Di Salerno

Il Centro Astronomico “Neil Armstrong” (l’acronimo è CANA) nasce nel 1982 dalla passione di alcuni ragazzi salernitani per l’astronomia. Il Centro persegue l’obiettivo di far conoscere ed appassionare le persone a questo settore. I mezzi di divulgazione usati sono conferenze e serate osservative. Agli eventi del CANA è possibile osservare da vicino le stelle, i pianeti e la Luna. Le osservazioni avvengono attraverso i telescopi del Centro. Contemporaneamente, i soci snocciolano tante curiosità e aneddoti.

Evento Calici Di Stelle 2019 Tenutosi A Ravello
Evento “Calici di stelle” a Ravello nel 2019

La seconda vita del CANA

Componenti Del Cana
Componenti del CANA all’evento “Ti porto la luna” organizzato da Luigi Pizzimenti nel 2017

Dopo un periodo di crisi per mancanza di nuove leve, è iniziata la rinascita. Infatti, intervistato dalla nostra redazione, Biagio De Simone, Coordinatore delle attività del CANA, ha affermato: “A partire da Luglio 2019 abbiamo avuto un’evoluzione attraverso una divulgazione più spinta sui canali social principali, Facebook e Instagram”.

Biagio continua: “Abbiamo allacciato contatti con enti e associazioni del territorio. Grazie al contributo degli altri soci, siamo riusciti a coinvolgere giovani appassionati di astrofotografia ricevendo tantissimi dei loro scatti”.

Le collaborazioni

Festa Dellequinozio 2021
Il Coordinatore Biagio De Simone insieme ai rappresentanti di altre associazioni astronomiche campane all’evento “La Festa dell’Equinozio 2021”

Con altre realtà campane sono nati due eventi online in occasione del solstizio di inverno 2020 e dell’equinozio di primavera 2021. Inoltre, sentendo l’esigenza di valorizzare il territorio dal punto di vista sociale, sono iniziate due interessanti collaborazioni. La prima è attuata con la Parrocchia di Sant’Eustachio Martire, a Pastena, nella periferia orientale. Mentre, la seconda collaborazione è nata con l’associazione “Voglio un mondo pulito” creando eventi che uniscono pulizia del territorio e osservazioni del cielo.

I progetti futuri

Osservazioni Astronomiche Sul Lungomare Di Salerno
Osservazioni sul lungomare di Salerno in occasione di “Salerno tra le luci e…le stelle” a Dicembre 2019

Sui progetti futuri, le idee sono chiare. Biagio De Simone sostiene: “Negli ultimi tempi abbiamo sentito parlare di diversi esperti del territorio. Grazie alla loro strumentazione personale, essi producono risultati di ricerca astronomica di notevole qualità. Scoperte di stelle variabili, asteroidi e comete sono solo alcuni esempi”.

Prosegue: “In futuro abbiamo intenzione di prendere parte a questi progetti. Auspichiamo, inoltre, di poter godere un domani di una sede fisica a disposizione dei soci. Questa sarà anche un punto di ritrovo per chiunque voglia dedicare il suo tempo alla scoperta dell’universo. Infatti, continuerà ad essere nostra cura regalare le stelle al pubblico”.

Profilo Facebook: https://www.facebook.com/CentroAstronomicoNeilArmstrong

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/canasalerno/

CANA: il Centro Astronomico simbolo d’eccellenza salernitana ultima modifica: 2021-04-22T09:00:00+02:00 da Daniela Attanasio

Commenti

To Top