Eventi

Ogliara e l’infiorata: le colline di Salerno tra petali colorati

Linfiorata Di Ogliara 2019

Il 22 e il 23 giungo le strade di Ogliara sono state interamente ricoperte da tappeti floreali raffiguranti scene bibliche. La frazione collinare di Salerno si è trasformata in una mostra d‘arte floreale a cielo aperto. In occasione della solennità del Corpus Domini, ogni anno Salerno offre questa tradizione che unisce fiori ed arte, cultura e creatività.

L’infiorata di Ogliara 2019

La manifestazione è a cura dell’associazione “Il Campanile di Ogliara” con il patrocinio di Regione Campania, Provincia e Comune di Salerno. Questa decima edizione di “Ogliara in Fiore” ha riscosso molto successo. Tanti fedeli e curiosi hanno ammirato le meravigliose raffigurazioni floreali per le vie del borgo. Come ogni anno, il Corpus Domini di Ogliara ha offerto un perfetto connubio tra arte e fede. L’aspetto religioso è uno dei pilastri di questo evento. Infatti i mosaici floreali erano ispirati al tema biblico “La storia della salvezza“. I maestri infioratori hanno trasformato i disegni sulle strade in meravigliosi quadri realizzati con petali dai vividi colori. Così questa esposizione ha catalizzato gli obiettivi fotografici di tutti i presenti.

Adamo ed Eva ad Ogliara in fiore
Le scene bibliche di Ogliara: Adamo ed Eva in fiore

La Notte dei Fiori

La benedizione dei fiori di sabato sera ha aperto la kermesse. Dopo la preghiera dell’ infioratore e la posa del primo petalo, ha avuto inizio La Notte dei Fiori”. I maestri infioratori hanno lavorato ai tappeti floreali durante la notte fino al mattino. Sono stati allestiti oltre mille metri di quadri fatti di foglie, steli e petali di fiori tagliuzzati. In più sono state usate essenze naturali colorate come sementi, trucioli e segature. Anche quest’anno gli infioratori hanno tentato nuove sperimentazioni. Oltre ai maestri di Ogliara, hanno partecipato anche infioratori provenienti da San Valentino Torio (Salerno), Lioni (Avellino), Galatone (Lecce), Genazzano e Artena (Roma). Inoltre spettacoli, fuochi pirotecnici, musica popolare e gastronomia salernitana hanno arricchito l’intera manifestazione.

I tappeti floreali per le vie della frazione collinare
Tappeti floreali per le vie di Ogliara raffiguranti la crocifissione di Gesù

La Bibbia di fiori

L’ Infiorata di Salerno col tempo si è affermata tra le grandi infiorate in Italia. Le composizioni ogliaresi hanno rappresentato passi del Vecchio Testamento. Dalla Genesi sono tratti il “sacrificio di Isacco” compiuto da Abramo e il “diluvio universale” con la famosa arca di Noè. Le tavole dei “dieci comandamenti” e le vicende di Mosè in fuga dall’Egitto sono tratte dall’Esodo e dal Deuteronomio.

Ogliara Congiunge Dio E Uomo
L’uomo prova a sfiorare Dio in un quadro di fiori, tratto dalla Creazione di Adamo di Michelangelo Buonarroti

Invece, le scene della vita di Gesù sono riprese dal Nuovo Testamento. Nella piazza di Ogliara, un grande Cristo di fiori domina tutto lo spazio. Qui si è svolta la tradizionale processione del Santissimo Sacramento sul tappeto di petali. Attraverso questa Bibbia di fiori, ad Ogliara i colori della natura e l’estro dell’arte umana tentano di congiungersi con Dio.

Gianni Fiorito

Autore: Gianni Fiorito

Semplicemente Gianni. Vivo per il mio adorato territorio, girandolo in lungo e in largo per conoscerlo e ammirarlo. Amo la cultura in tutte le sue sfumature e declinazioni, viaggio per imparare la bellezza della diversità e il fascino dell’uguaglianza. Trascorro la mia giovinezza nella dolce Salerno, cullato da vividi tramonti e da fragorose onde. Il liceo classico Torquato Tasso mi ha fornito un grande bagaglio formativo, una specie di valigia che mi porto sempre dietro, come la coperta per Linus o la bacchetta per Harry Potter. Ora sono un laureando in Scienze Giuridiche all’Università Federico II di Napoli. Le mie variegate esperienze e gli affetti mi hanno permesso di avere valori e principi saldi ai quali non rinuncerei mai. Credo nelle scelte e nel coraggio dell’uomo, credo nella forza della parola e della scrittura, credo nella capacità di lasciarsi sempre meravigliare dalla vita, credo nella possibilità di creare ogni giorno un mondo migliore.
Ogliara e l’infiorata: le colline di Salerno tra petali colorati ultima modifica: 2019-07-01T09:00:14+02:00 da Gianni Fiorito

Commenti

To Top