CUCINA TRADIZIONALE

Lagane e Ceci: storia e suggerimenti

 Le origini… Le nostre

Ecco dei suggerimenti per una realizzazione saporita di un piatto fortemente salernitano. Questo, lasciatoci in eredità nel Cilento dalla Magna Grecia, è stato nominato dal poeta Orazio nelle sue satire e dal celebre gastronomo Apicio.
è inoltre Patrimonio dell’Unesco, in quanto rappresentante della dieta Mediterranea. Come i legumi che lo compongono e arricchiscono di nutrienti, Presidio Slow Food e che a Cicerale sono di casa.
Del resto, ci sara’ un motivo se la Sagra in quel di Rufoli, Ogliara, quest’anno è arrivata alla ventisettesima edizione con una grandissima folla!

 

Lagane e Ceci

Lagane e Ceci

 

La ricetta

Le Lagane sono strisce di pasta piuttosto larghe e spesse, usate nell’antica Grecia nelle zuppe di legumi o come le nostre odierne lasagne.
Semola di grano duro 100 gr cadauno, acqua tiepida, un pizzico di sale, senza uova.
100gr ceci secchi
una foglia di alloro
un peperoncino
uno spicchio d’aglio
olio e.v.o.

L’impasto dovrà essere liscio ed elastico. Fate riposare una mezz’oretta, dopo stendete la sfoglia, cospargendo il banco da lavoro con un po’ di farina.
Arrotolata su sè stessa, come per fare le tagliatelle, ritagliate delle strisce di pasta. Potete cuocerle direttamente nei legumi.
Cuocete i legumi con la foglia di alloro e volendo un pizzico di bicarbonato, in pentola a pressione 20 minuti, dopo l’ammollo di 12h.
Nel frattempo, preparate un piccolo soffritto con un filo di olio extravergine di oliva, l’aglio e il peperoncino.
Quando i ceci saranno cotti, ripassateli in padella e sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso.
A questo punto, aggiungete acqua a sufficienza per cuocervi la pasta.
Portare a bollore e salare.
Lasciate restringere il sugo e il vostro piatto sarà pronto! Servite bollente e piccante.

Erika V Mogavero

Autore: Erika V Mogavero

A 6 anni scrive il suo primo romanzo (nel cassetto). Cresce seguendo diverse passioni, tra cui la lettura, la scrittura, il teatro, soprattutto la natura e la psicologia, che la portano, nel 2011, a diventare operatrice di comunita’ e attivista in diverse associazioni animaliste del territorio. Nello stesso periodo, entra a far parte della redazione di ”Kaos”, ma siccome col volontariato non si mangia, si dedica sempre di più alla cucina, lavorando nei locali della movida salernitana. Vegetariana da 16 anni. Vegana da 7. Tutto questo confluisce finalmente nel 2015 in ”Veg And The City”, il suo progetto attuale.

Lagane e Ceci: storia e suggerimenti ultima modifica: 2017-08-01T07:40:52+00:00 da Erika V Mogavero

Commenti

Commenti

To Top