CONOSCERE SALERNO

Parco Turistico delle Sorgenti: l’amore per la natura

Parco Turistico delle Sorgenti

La prima regola morale: rispetto per l’ambiente

Se aveste voglia di trascorrere un po’ di tempo immersi nella natura il Parco turistico delle Sorgenti è una delle migliori scelte.
Il paesaggio di Controne consente quel tanto di comodità dando la possibilità di costruire un clima di comfort all’interno del Parco.
Tranquilli, se ve lo state chiedendo le costruzioni non hanno nulla a che fare con l’attuale cementificazione. La serenità del Parco turistico delle Sorgenti è data proprio dall’amore e dalla cura che è stata impiegata per la riuscita ecosostenibile. Un modo per non dimenticare che anche se ormai sembra che il cemento abbia preso il sopravvento sulle attuali condizioni umane, esistono dei luoghi sacri, immersi nel cuore del territorio e nei quali ancora vige la moralità del rispetto per l’ambiente.
Le strutture sono in legno, soprattutto castagno, e non sono per nulla antiestetiche. Il fatto che non sia deturpante per l’ambiente ha fatto sì da rendere il Parco delle Sorgenti quel luogo incline alle esigenze di chi sceglie di trascorrere qualche giorno fuori dalla città.

 

Parco Turistico delle Sorgenti

Parco Turistico delle Sorgenti

Seguendo il Fiume Calore, esplorando le meraviglie dell’entroterra

Amanti della natura e soprattutto desiderosi di andare all’avanscoperta del nostro territorio, questo è il posto più adatto per esplorare.
La flora e la fauna si lasciano scoprire in quest’oasi concessa dalla generosità della natura di Controne.  La scelta dei materiali, quali prettamente legno e vetro, sono apposite per garantire uno smaltimento rapido in caso di rimozione che possa essere rispettoso della natura.
è bene che si sappia che il design valorizza la meraviglia del paesaggio seguendo attentamente il percorso delineato dal fiume e non ostacolandolo.
Sono proposte inoltre una serie di attività, quali avventurarsi in canoa, organizzazione di eventi, intrattenimento alla scoperta della natura, corsi inerenti al tema. Ad esempio c’è un’area adibita al birdwatching con un apposito gazebo, il fiore all’occhiello per completare quelle che sono le attività richieste dai turisti e dagli escursionisti sportivi.   
Un imperdibile occasione per passeggiare sui pontili, appoggiarsi sulle palafitte e rimanere a stretto contatto con la Madre Terra.

 

Parco Turistico delle Sorgenti

Parco Turistico delle Sorgenti

26 agosto: il prossimo evento al Parco Turistico delle Sorgenti!

Per chi vive già immerso nella natura questa è una conferma delle bellezze ambientali. Ma per coloro che cercano un po’ di pace all’infuori della caotica vita cittadina è un rigenerarsi di quelle energie perdute.  In un paese di meno di mille abitanti non si può non ricercare uno spunto di relax. Un modo per ricongiungersi a ciò che spesso si dimentica, ovvero la nostra origine naturale, ricordando che non siamo solo dei robot legati alla tecnologia.
Il prossimo evento che si terrà all’interno del Parco Turistico delle Sorgenti si svolgerà il 26 agosto. L’Opening Celebration Day avrà il suo inizio alle 16,30 per prolungarsi durante l’arco della giornata con celebrazioni immerse nel verde. A completare la serata ci sarà il Dj Gigi Squillante in collaborazione con Mike Megaro Dj e Mr Angelo Gramaglia live percussion.
Un’ottima occasione per ritornare in questo paradisiaco luogo e sentirsi di nuovo accolti dalla speciale ospitalità dei gestori, e dal buffet di benvenuto che attende gli ospiti. Invece un modo originale per visitare l’oasi per la prima volta e poter godere del suo aspetto sin dal pomeriggio per poi viverlo nella magia notturna.

Francesca D'Elia

Autore: Francesca D’Elia

Studentessa presso la facoltà di editoria e pubblicistica in Salerno. Attratta dalla scoperta del nuovo e dal confronto con persone di diverse etnie e culture. Sempre alla ricerca di incredibili storie e fantastiche personalità. Amante della natura, dei suoi suoni e dei suoi colori.
Segno zodiacale: Bilancia

Parco Turistico delle Sorgenti: l’amore per la natura ultima modifica: 2017-08-24T07:27:36+00:00 da Francesca D'Elia

Commenti

To Top