itSalerno

CURIOSITÀ

Sense8: la serie tv di Netflix che ha scelto Salerno

Sense 8 - Computer sintonizzato su netflix

Ci ha fatto piangere, ci ha fatto ridere. Ha preso i nostri sentimenti e li ha schiacciati. L’abbiamo amata, l’abbiamo odiata. Chiunque segua il mondo delle Serie televisive ne ha sicuramente sentito parlare. La serie prodotta da Netflix ha fatto innamorare in tutto il mondo milioni di telespettatori, me compresa. Ma come non avrebbe potuto d’altronde? Densa di storia e pathos, la serie tv Sense8 vanta uno sfondo d’eccezione: la costiera amalfitana.

Sense8: la trama

Otto parti diverse del mondo. Altrettante persone che non si conoscono. Eppure, sono legate tra di loro. Capheus, Sun, Nomi, Kala, Wolfgang, Riley, Will e Lito. Nairobi, Seul, San Francisco, Mumbai, Londra, Berlino, Città del Messico, Chicago. Queste otto persone, provenienti da otto punti diversi del globo, hanno un legame. Ed è qualcosa di forte, che non si può spezzare. Improvvisamente possono parlare tra loro, hanno capacità che non gli appartenevano e si difendono a vicenda. Sense8 racconta la loro storia, facendoci vivere ciò che vivono loro, facendoci diventare parte di loro. Cercano così di scoprire il perchè del loro legame, mentre assaporano la vita dei “fratelli” sensitivi tramite un livello incredibile di empatia. Pian piano però scopriranno che tutti loro sono in pericolo e gli stanno dando la caccia.

Sense 8 - Vista della costiera Amalfitana

Salerno e i suoi panorami, non solo per Netflix

La città di Salerno non ha prestato i suoi paesaggi spettacolari alla serie tv di Netflix. Ma, anzi, costituisce un luogo abbastanza affascinante e suggestivo da essere già stato scelto in precedenza. In particolar modo, le Luci d’Artista, che sono già accese da un po’ di tempo, hanno attirato l’attenzione per il film Babbo Natale non viene da Nord e sono presenti in gran parte del film di Maurizio Casagrande. Ma si possono citare tanti altri film o documentari come ad esempio Due imbroglioni e mezzo, Sulla mia pelle, 18 anni tra una settimana e molti altri. E così si conferma sui primi posti del podio come location cinematografica. Inoltre, dimostra che tra le sue stradine e le sue curve mozzafiato, scorre vivida e vitale la passione per il cinema. Essa si riflette nei numerosi festival cinematografici che continuano ad incantare tutti gli spettatori, dai più grandi ai più piccoli.

Sense 8 - Vista della costiera

Salerno: la location di Sense8

Salerno non ha nulla da invidiare alle città come Chicago, San Francisco, Berlino, se la Costiera Amalfitana è stata una delle location di Sense8. E la seconda stagione della serie Netflix, infatti, non ha saputo resistere al fascino dei nostri scorci sul mare. Positano e Praiano, infatti, sono state scelte per delle emozionanti scene in una villa e su una spiaggia. E, se non basta, anche le curve della Costiera hanno fatto da protagoniste. Ma non manca anche la stessa Salerno. Infatti, il telefilm ha scelto una ripresa del quartiere di Torrione dall’alto per uno stacco di scena. In particolare, è’ stato il produttore Michael Straczynski a volerlo, oltre ad ambientare a Napoli alcune scene. Il fascino del sud ha effetto proprio su tutti, anche i produttori stranieri. Basti ricordare anche il film Wonder Woman, che invece ha scelto la piccola perla di Palinuro. Insomma, al sud come si resistere?

Sense8: la serie tv di Netflix che ha scelto Salerno ultima modifica: 2019-12-18T09:00:00+01:00 da Elena Morrone

Commenti

To Top