itSalerno

CONOSCERE SALERNO

Amalfi Coast’s Lands: un albero per la vita

Amalfi Coast's Lands

Quanti di voi in questi giorni hanno avuto il desiderio di fuggire di casa per trovare rifugio in un bosco? Ai tempi del covid questo sentimento è molto condiviso ed oggi può diventare realtà attraverso l’e-commerce Amalfi Coast’s Lands. Un progetto all’avanguardia, nato 5anni fa, che unisce il digitale alla natura.

Amalfi Coasts Lands Natura
Perdersi per ritrovarsi

La natura ispira l’uomo

Durante l’intervista via skype, l’entusiasmo del coordinatore tecnico Simone Carrillo ci ha catapultati per un attimo fuori dalle mura di casa per ritrovarci circondati da alberi. Simone da oltre 10 anni si occupa del monitoraggio dell’inquinamento e del suo impatto sull’ambiente. Inoltre, ci ricorda che non bisogna aspettare le agognate vacanze per poter dedicare un po’ di tempo a sé stessi. Ma che il territorio montanaro della divina costiera amalfitana ci regala esperienze sensoriali uniche. Oggi Simone insieme a Cristian, Ambra, Catia ed Antonio concretizza la sua passione per la natura e si impegna ogni giorno nella sensibilizzazione della fruizione del territorio.

Albori Dal Bosco Monte Falerio
Albori dal bosco Monte Falerio

La rete di salvataggio degli alberi

Attraverso eventi e laboratori Amalfi Coast’s Lands da vita a una rete digitale che a sua volta crea una rete di salvataggio per un elemento della natura da tempo dimenticato: l’albero. Come ricorda anche la nota canzone “Ci vuole un fiore” di Sergio Endrigo, bisogna partire dalla natura e ridarle il suo spazio. Amalfi Coast’s Lands si prende cura di una vasta area che spazia da Cava de’Tirreni per proseguire alla costiera amalfitana con un’espansione futura fino a Punta Campanella.

Acl Catalogo Naturalistico
Catalogo naturalistico

Le due principali aree forestali sono di 42 ettari di Monte Le Creste nella frazione di Croce di Cava de’Tirreni e di 40 ettari di Monte Falerio tra i comuni di Cetara e Vietri sul Mare. Lo scopo del progetto è impegnarsi nel proteggere il nostro ecosistema terrestre formato da flora, bacini idrografici e fauna. Il bosco è un elemento da difendere dall’avanzamento incontrollato dei pascoli e dal mercenariato del legno. Infatti, Amalfi Coast’s Lands sensibilizza tutti, anche i contadini, nel preservare l’ambiente e tutelare la biodiversità.

Cristian Abbraccia Albero
Cristian abbraccia un albero

Adotta un albero

Dopo l’uscita dal primo lockdown, Amalfi Coast’s Lands ha promosso l’iniziativa “Abbraccio un albero”. Un momento di condivisione collettivo, in cui tutti potevano riconnettersi con la loro parte istintiva più trascurata. Un evento di sensibilizzazione che restituisce la natura alle persone, andando contro le attuali difficoltà sociali date dal covid. In più, con “Adotta un albero” si va contro l’alterazione dell’ecosistema. Si tratta di una denuncia forte contro disboscamento e atti vandalici per difendere il suolo. Ma non si tratta di una piantumificazione, bensì di salvaguardare gli alberi del bosco che ancora resistono a questi episodi.

Amalfi Coasts Lands Teatro Naturale
Teatro naturale di Amalfi Coast’s Lands

Dalla zona rossa alla zona verde

Nelle edizioni precedenti, Amalfi Coast’s Lands nell’area di Croce a Cava de’ Tirreni ha dato vita al teatro naturale. Sotto un castagneto di alberi dell’età compresa tra i 25/30 anni, il bosco ha donato un momento ludico a piccoli e grandi partecipanti. Appena usciti dall’attuale zona rossa, Amalfi Coast’s Lands ci donerà nuovi momenti di aggregazione sociale. Per maggiori info seguite i canali social su facebook, instagram e linkedin.

Amalfi Coast’s Lands: un albero per la vita ultima modifica: 2021-03-25T14:55:32+01:00 da Anna Salsano

Commenti

To Top