CONOSCERE SALERNO

La Valle delle Ferriere: uno spettacolo naturale ad Amalfi

Cropped Valle Delle Ferriere.jpg

L’estate è ormai agli sgoccioli e la maggior parte delle persone ha ricominciato a lavorare. Le ferie sono finite e i giorni di relax si riducono. Tuttavia, settembre offre ancora qualche possibilità per visitare luoghi non troppo distanti da Salerno e di ricordare gli albori estivi. La Costiera Amalfitana assicura un mare cristallino e borghi incredibilmente affascinanti ma regala anche percorsi circondati dalla natura selvaggia. Un esempio emblematico è la Valle delle Ferriere, a pochi chilometri da Amalfi, e che regala un paesaggio incredibile.

La Valle delle Ferriere: la natura cammina attraverso i millenni

La Valle delle Ferriere deve il suo nome al plesso industriale che riforniva di ferro la Repubblica Marinara di Amalfi e che sono rimaste operative fino alla fine dell’Ottocento. In particolar modo, la ferriera prediligeva la produzione di chiodi per le imbarcazioni, importanti per le flotte. Nonostante l’impronta lasciata dell’uomo, la riserva protetta è rimasta pressoché intatta e continua a meravigliare. Ciò è ravvisabile nella flora che la ricopre e che ne fa da cornice: innumerevoli sono gli esemplari di woodwardia radicans, una felce di enormi dimensioni. La specie risale al periodo Cenozoico e intatta continua a crescere. Il microclima della Valle permette alla pianta di continuare a sopravvivere. La Valle delle Ferriere è, quindi, una sorta di fotografia di com’era la Terra millenni e millenni fa e tenta di rimanere tale. Basta avere gli occhi per osservarla.

Cascata nella Valle delle Ferriere

Flora e fauna: un mondo naturale intatto dietro l’angolo

In un ambiente così, era inevitabile che sorgessero specie animali particolarmente interessanti e che ancora oggi sono visibili. Indisturbate nella loro vita cristallizzata, le vite continuano placidamente e lontano da occhi indiscreti e si manifestano ai passanti silenziosi. Per esempio, dalle lontre agli orbettini, dai tordi ai falchi pellegrini, la Valle delle Ferriere è uno zoo naturale. I giorni di pioggia portano con loro anche un animale curioso, ma di stupefacente bellezza, la salamandrina. Ha colori rosso sgargiante sulla coda e nero del corpo. A completare il quadro naturalistico, i ruscelli color smeraldo si intersecano tra di loro e formano cascate naturali che rimbombano nel silenzio. La Valle delle Ferriere è un posto di incredibile bellezza e natura e aspetta solamente voi. Non resta che incamminarsi!

Salamandrina della Valle delle Ferriere

Il percorso rispettoso attraverso la Valle delle Ferriere

Per gli appassionati di trekking o semplicemente per i più curiosi, la Valle delle Ferriere mette a disposizione un percorso che attraversa gli angoli più remoti. Per preservare l’area naturale della Valle delle Ferriere, ovviamente, bisogna essere accompagnati da una guida specializzata ma comunque l’esperienza visiva rimane invariata. Partendo da Pontone, raggiungibile con i pullman per Amalfi, Scala e Ravello, si segue il percorso a destra che costeggia la piazza e si può osservare la bellezza della frazione. Dopo un arco, si individuerà un sentiero che prosegue verso Amalfi e che attraversa la Valle delle Ferriere. Nonostante le tre ore di cammino, la passeggiata sarà facile e, tra la natura incontaminata, la Valle si schiuderà davanti ai vostri occhi. Basta armarsi di buona volontà per gustare appieno il paesaggio. Ciò che vi aspetterà vi farà rimanere a bocca aperta.

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ora sta proseguendo gli studi presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, con il corso magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica. Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sette anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata e, nel 2018, ha partecipato alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia.
La Valle delle Ferriere: uno spettacolo naturale ad Amalfi ultima modifica: 2019-09-13T09:00:17+02:00 da Elena Morrone

Commenti

To Top