Eventi

Spirits: la rivoluzione della movida salernitana

Spirits - Il locale Cibarti in Via Mercanti

E se vi dicessi che l’alcol non è l’unico modo per divertirsi? O se vi proponessi un sabato sera alternativo alla solita passeggiatina a Santa Teresa? Oppure se vi offrissi una valida alternativa al sabato vuoto, monotono e che finisce sempre o a Largocampo o al Duomo? Se vi dicessi che esiste un’alternativa a tutto ciò? Che forse potete conciliare il divertimento con un momento culturale, senza lasciare fuori il divertimento? La risposta è Spirits.

Cibarti di divertimento e cultura

Da brava giovane salernitana, il mio sabato sera è abbastanza statico. Quattro chiacchiere, una birra – o a volte due – e finisce la serata. Ma la mia curiosità mi ha spinta a scoprire un format nuovo di movida. Spirits è il nuovo progetto che concilia il divertimento con la cultura, supportando il fil rouge tra il cibo, il cinema, la musica e la letteratura. Spirits, finanziato da privati, è una rassegna che rigenera e plasma la nostra idea di movida, con un percorso stravolgente. Vede come direttore organizzativo Nunzio Adamo per ridare un’identità a tutti noi nel nostro divertimento. Il direttore artistico è un altro nome noto, Barbara Cangiano. Il target di riferimento non siamo solo noi giovani, ma tutti coloro che non si sentono più appagati da una movida snaturalizzata e non più emozionante. Sarà ospitata nel luogo simbolo di questo cambiamento, il locale Cibarti in Via Mercanti.

Spirits - Birra artigianale versata nel bicchiere

La maturazione dei tempi

I commercianti di Salerno avvertono la necessità di dare una svolta alle ore di svago che ci concediamo. Svago, infatti, non esclude intelligenza. Perchè, quindi, non fare quattro chiacchiere oltre che con una birra in mano, un contesto stimolante per la discussione e la crescita personale? La mission di Spirits sembra porsi come protettrice di valori ormai dimenticati: la consapevolezza di sé, la crescita del proprio bagaglio culturale e la conoscenza del territorio. E’ proprio in un periodo così intellettualmente buio e di declino per la movida che si rende necessario Spirit.

Spirits - Un cocktail in un bar con le luci soffuse

Il programma di Spirits di marzo

Iniziata già venerdì 8 marzo alle ore 19, riprende con altri cinque incontri previsti per il 15, 21 e 28 marzo. Inoltre, sono fissati anche due eventi per il 4 e 6 aprile, tutti alle ore 19.00. Venerdì 15 si parte con un dialogo tra Bruno Di Pietro e Barbara Cangiano, con Il mondo antico in un bicchiere. Giovedì 21, invece, si ripercorre il percorso cinematografico dei cocktail. I due protagonisti sono Gino Frezza e Alfonso Amendola. Il 28 marzo, invece, si richiama forse l’idea dei poeti maledetti, con Amleto De Silva e Serena Talento in Ubriaconi, poeti e naviganti. Si ripercorrono, quindi, tutte le sfaccettature dell’arte e della cultura che dovrebbero interessare i nostri aperitivi.

Spirits - Brindisi tra amici

La chiusura: 4 e 6 aprile

Gli ultimi due eventi, compatti nella prima settimana di aprile, chiudono la rassegna Spirits. Gianni Valentino discuterà con Carlo Pecoraro e Mario Maysse in Io, Gomorra e Liberato. Il 6 aprile, invece, toccherà a Luca Camberlingo, riprendendo il discorso cinematografico con That’s cinema, assieme a Clemy De Maio. Perchè, quindi, non affrontare discorsi tematici trasformandole da semplici chiacchiere da bar in occasione per crescere? Come tanti bar letterari che ci sono sia a Salerno che nel mondo, Spirits è ciò che fa per voi, ma con una marcia in più, con delle promesse: crescere, acculturarsi e divertirsi.

 

Elena Morrone

Autore: Elena Morrone

Elena Morrone, nata nel 1995 a Salerno, ha frequentato il Liceo Classico di Salerno Torquato Tasso, dove ha diretto il giornalino scolastico Kaos. Dopo essersi diplomata si è iscritta all’Università di Salerno alla facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali. Ora sta proseguendo gli studi presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, con il corso magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. Ha collaborato con numerosi giornali online, occupandosi di vari settori, dal cinema alla politica.
Il suo hobby preferito, vedere film e serie tv, si è trasposto anche nella partecipazione per sette anni consecutivi al Giffoni Film Festival come giurata e, nel 2018, ha partecipato alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia.
Si interessa molto di cultura orientale, praticando anche yoga e leggendo libri a riguardo.

Spirits: la rivoluzione della movida salernitana ultima modifica: 2019-03-15T09:00:07+02:00 da Elena Morrone

Commenti

To Top